Vai a sottomenu e altri contenuti

Le frazioni

Alà presenta delle frazioni caratteristiche poste ai margini del suo territorio.

La frazione più conosciuta è sicuramente quella di Sos Sonorcolos. Essa si sviluppa come piccolo borgo di carbonai ai tempi della nascita - nell' ottocento - di un fiorente commercio di carbone tra la Toscana e la Sardegna, che comportò un selvaggio disboscamento delle zone a sud-est del paese. È situato al confine con il territorio di Bitti e dunque può considerarsi come un lembo di Barbagia in territorio di Alà. Conserva oggi le tipiche abitazioni in pietra da campo, ed è sede di numerosi vigneti e orticelli che sfruttano la sua esposizione ai venti caldi.

Al confine con il territorio di Monti ci sono le frazioni di Mazzinaiu e Baddh'e Suelzu. Sono oramai abitate da poche famiglie di pastori, che abitano in casette basse e allungate, simili agli ''stazzi'' galluresi. In effetti questo territorio è prospicente alla Gallura meridionale e dunque l'edificazione delle abitazioni ne ha subito l'influenza.

Tra la strada per Monti e quella per Padru sorge la frazione di S'iscala pedrosa, anch'essa abitata oramai da pochi individui, prevalentemente dediti all'allevamento.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto