Vai a sottomenu e altri contenuti

L'Autonomia

La Costituzione italiana, nel 1948, riconosce alla Sardegna una larga autonomia amministrativa. Tale riconoscimento ha portato alla stesura dello Statuto Sardo del 1948.

Il riconoscimento di tale specialità autonomistica deriva dal fatto che la Sardegna è stata considerata depositaria di una millenaria cultura autoctona, con singolari peculiarità etniche e linguistiche, e nel contesto storico e culturale italiano è prettamente considerata da sempre un'area a sé stante.

Da alcuni anni si pensa di riscrivere lo Statuto di autonomia, che nei fatti finora non ha dato risultati tangibili, per adattarla ai tempi moderni.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto